Cose che capitano…

Catania-Akragas 0-1
Clamorosa beffa sotto la pioggia del “Massimino”. Il Catania si arrende al 94′ dopo aver creato e sprecato molto. Ma il calcio è questo e ora non bisongna abbattersi, ma solo pensare a risollevarsi immediatamente.
Precedente Ancora imbattuti Successivo Una delusione bruciante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.